miscellanea

Letizia Cini in 'La Nazione', venerdì 20 novembre 2009, p. 11
Il Personaggio: Filippo Rossi. Un giovane artista fiorentino dal Papa.

IL PERSONAGGIO: FILIPPO ROSSI

 

Un giovane Artista fiorentino dal Papa.

 

Un giovane artista fiorentino chiamato dal Papa. Si chiama, Filippo Rossi, classe 1970: è stato invitato in Vaticano dal Santo Padre Benedetto XVI, oggi e domani (20-21 novembre 2009), per il dialogo con il mondo de­gli artisti nella Cappella Sistina. «Sono felice e mol­to emozionato ?" confida ?" . Domattina (oggi per il lettore, ndr.) partirò di buon ora insieme a mia moglie e ai miei tre figli, che 'lavorano' con me in studio, per condividere con loro questo momento meraviglioso». Filippo Rossi (nella foto, www.filipporossi.info) ha lavorato per diverse chie­se e progetti importanti. Fra i riconoscimenti, la menzione come miglior progetto artistico per il concorso Gei per la costru­zione di una nuova chiesa a Prato e la collaborazione con Mimmo Palladino, Pomodoro per una chiesa a Potenza. Filippo Rossi. Ha realizzato in città la Cappella della Maternità a Careggi e sta completan­do l'Aula Interconfessio-nale del Nuovo Meyer. «Sono tra i pochissimi giovani invitati dal Santo Pa­dre Benedetto XVI in Cappella Sistina ?" con­clude Rossi ?" : in realtà su 250 -300 artisti, i giova­ni sono una vera rarità». A quarantacinque anni dall'incontro di Paolo VI con gli artisti nella cappel­la Sistina e a dieci dalla let­tera a essi indirizzata da Giovanni Paolo II, Papa Benedetto XVI ha invita­to il mondo dell'arte per un dialogo che si svolgerà domani proprio nella cap­pella affrescata da Miche­langelo. L'evento sarà tra­smesso da Rai 1 domani alle 10,50.

 

Letizia Cini